Anche quest'anno una squadra composta da sette studenti della nostra scuola ha partecipato alla "Coppa Marconi":

Questo è il racconto di due dei protagonisti:

La prima volta che ci hanno parlato della coppa Marconi siamo rimaste entrambe molto affascinate da questo evento e già da subito abbiamo iniziato a fare domande ed interessarci sempre di più.

Quando poi dopo gli allenamenti ci hanno scelto per partecipare ne eravamo entusiaste! Abbiamo gareggiato con tutto il nostro impegno, ma la cosa più importante e bella di questa opportunità è stato il fatto di aver imparato a lavorare di squadra ovvero aiutandoci a vicenda, ed aver confrontato le nostre competenze con altri ragazzi della nostra età magari anche più preparati. Il risultato è stato buono e per noi è stato come aver comunque raggiunto una vittoria, sia personale che come squadra.

Crediamo che sia un’esperienza davvero importante, proprio perché si riesce a comprendere come anche dei problemi di matematica o logica possano unire così tanto dei ragazzi di classi diverse che magari non si conoscono particolarmente bene. Perché poi quando si è sotto pressione perché il tempo a disposizione sta terminando, la cosa più importante  è sicuramente una pacca sulla spalla da un compagno di squadra che è lì per sostenerti.

Queste non sono esperienze che si dimenticano facilmente, anzi, ti formano per diventare più responsabile e ti rimangono nel cuore. Non dimenticheremo mai tutte le persone che ci hanno aiutati e che ci hanno insegnato a ragionare e pensare con la nostra mente.

Sofia e Alice
 

 

Alcuni momenti della competizione: prima, durante e dopo la gara:

IMG 20191214 112703

IMG 20191214 115901

IMG 20191214 131646

IMG 20191214 131652